Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, 5-9 dicembre 2018

dicembre 4th, 2018
Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, 5-9 dicembre 2018
Scuola
0

Più libri più liberi è la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria e si svolgerà a Roma, dal 5 al 9 dicembre 2018. Dal 2017, la manifestazione si tiene presso il nuovo centro congressi della capitale, , progettata dall’archistar Massimiliano Fuksas. Più libri è l’unica fiera al mondo dedicata esclusivamente all’editoria indipendente dove ogni anno circa 500 editori, provenienti da tutta Italia, presentano al pubblico le novità ed il proprio catalogo. Cinque giorni e oltre 600 eventi in cui incontrare gli autori, assistere a reading e performance musicali, ascoltare dibattiti sulle tematiche di settore.

Più libri più liberi nasce nel dicembre del 2002 da un’idea del Gruppo Piccoli Editori dell’. L’obiettivo è quello di offrire al maggior numero possibile di piccole case editrici uno spazio per portare in primo piano la propria produzione, spesso “oscurata” da quella delle imprese più grandi, garantendogli la vetrina che meritano. Una vetrina d’eccezione, al centro di Roma e durante il periodo natalizio.
Ma #piulibri non è solo questo, il vero cuore della fiera è il programma culturale: incontri con autori, reading, dibattiti su temi di attualità, iniziative per la promozione della lettura, musica e performance live scandiscono le cinque giornate della manifestazione in una successione continua di eventi per tutti i gusti e per tutte le età.
Più libri più liberi è anche un luogo di incontro per gli operatori professionali, dove discutere le problematiche del settore e dove individuare le strategie da sviluppare.

Più libri più liberi partecipa ad ALDUS, la rete europea delle fiere del libro cofinanziata dall’Unione Europea nell’ambito del programma Europa Creativa.

4 dicembre 2018

Tra gli incontri targati della Sera da non perdere c’è quello con il direttore Luciano Fontana che intervisterà il capo della polizia Franco Gabrielli, ospite della Fiera per il secondo anno consecutivo ().

La graphic novel dedicata a Stefano Cucchi, scritta a quattro mani da Emanuele BissattiniFloriana BulfonDomenico Esposito Claudia Giuliani, sarà al centro dell’incontro targato Round Robin e Più libri più liberi con protagonisti Ilaria Cucchi e l’avvocato Fabio Anselmo, oltre a Carlo Bonini e Luigi Politano ().

L’attore Neri Marcorè darà voce al libro Come fermare il tempo di Matt Haig, che narra la storia folle e dolceamara di Tom e su come perdere e poi ritrovare se stessi, sull’inevitabilità del cambiamento e sul lungo tempo necessario per imparare a vivere ().

Il della Sera firma il secondo incontro della giornata con una delle sue voci più pregiate, Paolo Conti, che dialogherà con il ministro dei beni e delle attività culturali nel governo Conte, Alberto Bonisoli ().

Alla luce dei recenti fatti di cronaca, Francesco Merlo, giornalista di Repubblica, intervisterà Mimmo Lucano, ex sindaco di Riace costretto agli arresti domiciliari e Alessia Candito, cronista del della Calabria e collaboratrice di Repubblica, più volte minacciata per i suoi articoli ().

Lascia un commento