Giulia Comensoli

Erasmus Stories

Laureata in Lingue Orientali e studentessa di Cooperazione internazionale
Appassionata di trekking e serie tv

Erasmus, Just Do It!

giugno 1st, 2018
Erasmus, Just Do It!
ErasmusStories
0

Quando un capitolo della tua vita finisce, tendi a trarre le conclusioni, a mettere i pesi sulla bilancia. E ti sembra ieri che sei partito e non ci credi che il tempo sia davvero finito ed è di nuovo ora di rimettere la tua vita in due valigie e ti sembra così poco rispetto a tutto quello che hai vissuto.

Tra poco si torna in Italia, a casa. Quanto ho sognato questo momento, l’ho pure scritto, sul calendario attaccato al muro e ci ho messo un cuore vicino. L’ho pure scritto nell’agenda, così nei momenti difficili potevo sfogliare le pagine e contare quanto mancava al desiderato rientro. In realtà è da un po’ che ho smesso di fare il countdown, perché mi provocava il sentimento inverso: tristezza. Ed è stato in quel momento che ho capito che l’erasmus aveva fatto effetto: l’Inghilterra era diventata la mia nuova casa. Vivere all’estero ti permette di fare una cosa che, rimanendo sempre nello stesso posto, non saresti mai in grado di fare: allargare la zona di comfort. Credo che partire e lasciare il tuo mondo alle spalle sia allo stesso tempo una delle cose più spaventose ed eccitanti che una persona possa fare. Quando sono partita ho lasciato tutto quello che per me era una certezza: i miei affetti, i miei posti, le mie strade, i miei tramonti. E le montagne facevano da protezione e da culla alle mie insicurezze. Non so bene quando tutto questo sia cambiato, quando non ci fai più caso che ci sono troppi kilometri e un mare che ti dividono da tutto quello a cui sei attaccato. Ma te ne accorgi a un certo punto, quando non fai altro che scomporre e ricomporre te stesso, ogni giorno, per affrontare i problemi. Vivere da soli all’estero costa fatica, tanta fatica, ma ti permette di acquisire un’elasticità e uno spirito di adattamento che altrimenti non potresti avere. Acquisisci nuovi affetti, posti, strade, e tramonti. Diventano tuoi, in un’altra parte del mondo.

Erasmus è un’esperienza che ti cambia la vita, in cui lasci la tua zona di comfort per ritrovarla altrove, in cui trovi il coraggio di superare le tue paure e di credere in te stesso: e se potessi tornare indietro non cambieresti niente, se non essere ancora più coraggioso.

Special thanks to Diana Fragkoulidi for the amazing picture

Lascia un commento

thailand-option.com

Этот популярный веб сайт на тематику Профнастил ПК-20 http://eurobud.com.ua/
www.xn--80aaahqpcuvhvipz6j.com.ua