Roma, messaggi erotici via Whatsapp alle studentesse: professore indagato

gennaio 3rd, 2018
Roma, messaggi erotici via Whatsapp alle studentesse: professore indagato
Scuola
0

Espliciti messaggi di complimenti, ma anche proposte a sfondo sessuale. Arrivavano via Whatsapp i messaggi a studentesse del liceo Tasso di Roma, uno dei più prestigiosi della città, su cui sta indagando la Procura di Roma e per cui è finito nel registro degli indagati per molestie un professore 50enne di storia e filosofia. Che a breve sarà interrogato dal pm Francesca Passaniti, titolare del fascicolo.

Poco prima delle feste le vittime sono state sentite dal magistrato e hanno mostrato i testi dei messaggi ancora memorizzati sui loro cellulari. Secondo quanto riportano alcuni quotidiani è stata una una minorenne la prima a denunciare, poi a seguire un’altra ragazzina si è presentata e infine una 18enne. Dopo aver raccolto a verbale le testimonianze delle giovani, gli inquirenti hanno convocato il preside del liceo per sentirlo come persona informata sui fatti. Come previsto è stata inviata una segnalazione anche al Provveditorato del Lazio. È stata già decisa la sospensione del docente. Al termine delle indagini poi ci sarà il provvedimento definitivo.

Leggi anche:

Adriano De Maio a capo del Science Park Adriano De Maio è il nuovo presidente dell’Area Science Park di Trieste. A nominarlo il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Fran...
Truffa Ue, indagato prof Unical È un docente del Dipartimento di Pianificazione Territoriale dell'Università della Calabria il professionista coinvolto nell'operazione «Symposium» co...
La rassegna stampa di mercoledì 6 dicembre Ecco gli articoli selezionati per voi da univ.it sulla stampa di oggi:  Avvenire - BAMBINI ITALIANI BRAVI IN LETTURA Della...
Roma, scuola non riapre per infestazione di ratti:... 'Chiusa per topi' una materna comunale alla periferia di Roma che non ha mai riaperto dopo la pausa estiva. A denunciare la situazione alcune mamme de...

Lascia un commento