Bullismo. La chiamano Dumbo e lei ricorre alla chirurgia

agosto 31st, 2012

Nadia Ilse

Bullismo, un fenomeno che negli ultimi anni conta sempre più vittime. In moltissime scuole ed università italiane i docenti offrono supporto psicologico ai ragazzi discriminati nel loro contesto classe/scuola. A volte però il disagio è così grande che si deve ricorrere a una provvedimenti più radicali. E’ il caso di Nadia Ilse, chiamata dagli amici “Dumbo” a causa di una malformazione delle orecchie, setto nasale deviato e microsomia emifacciale. Nadia è ricorsa alla chirurgia plastica grazie alla donazione di beneficenza Little Baby Face Foundation.

Appena 14 anni ha subito interventi di rinoplastica al naso, mentoplastica per modificare il mento e anche correzione del difetto alle orecchie. 40.000 $ per mostrare un volto nuovo e farsi accettare dai suoi “compagni”.

2 Comments

  1. Francesca says:

    chissà che sofferenza ha dovuto provare per scegliere una soluzione di questo tipo. Io non l’avrei fatto.
    Francesca (15 anni)

  2. Marta says:

    Non sono contraria a questo tipo di interventi radicali se la cosa può alleviare la sofferenza psicologica di una persona.

Lascia un commento

also read best-cooler.reviews

www.vadnd.org.ua/

www.plasticsurgery.com.ua/ru/operaczii/mammoplastika/uvelichenie-grudi/