A Firenze nasce l’università made in Cina

ottobre 31st, 2011

Il Dragone cinese arriva a Firenze. Entro due anni, nascerà nel cuore della città toscana, nell’edificio attualmente occupato dal tribunale, l’università cinese. L’attivazione della struttura (un distaccamento dell’ateneo della città di Ningbo) che sarà la prima del suo genere in Italia, è frutto della missione diplomatica condotta la scorsa settimana dall’assessore all’educazione Rosa Maria Di Giorgi insieme al consigliere comunale della Lega Nord Mario Razzanelli, che di Ningbo è cittadino onorario.

«In due soli giorni di missione in Cina, abbiamo raggiunto il risultato di avviare il percorso che porterà a Firenze una sede della Ningbo University – ha spiegato Di Giorgi – Un grande successo per la nostra città e la nostra amministrazione che non sarebbe stato possibile senza gli sforzi profusi in questi anni da Mario Razzanelli, che ha lavorato per rendere concretamente fruttuosi i rapporti tra le due città». L’attivazione completa del distaccamento all’interno del palazzo attualmente occupato dal tribunale, è prevista, ha spiegato Di Giorgi «nel giro di due anni».

A dicembre arriverà a Firenze la prima delegazione, mentre già dal prossimo anno si entrerà nel vivo dell’operazione, con due professori e una ventina di studenti che si stabiliranno a Firenze.

Lascia un commento